Seguici su

Eventi

Terra Madre Salone del Gusto a Torino dal 26 al 30 settembre 2024

“Fare pace con la natura”: questo il tema della 15esima edizione dell’evento

Elena Prato

Pubblicato

il

TORINODal 26 al 30 settembre 2024, torna Terra Madre Salone del Gusto, al Parco Dora di Torino. Ieri mattina, in occasione di una conferenza stampa dedicata, sono infatti state presentate le prime informazioni sulla 15esima edizione della manifestazione organizzata da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte. La call dell’evento del prossimo anno sarà di ritrovare una nuova alleanza tra gli esseri umani e la natura, proprio a partire dal cibo, che rappresenta non solo cultura, condivisione, piacere, ma anche l’elemento più potente per ricondurci alla terra, al suolo, all’acqua.

«Fare pace con la natura è la nostra dichiarazione d’amore per il futuro […]. Il nostro invito oggi è a tutelare la nostra stessa esistenza sul pianeta, e possiamo farlo solo se riusciamo a integrare in maniera armonica e positiva l’attività umana con gli ecosistemi naturali di cui facciamo parte» afferma Barbara Nappini, presidente di Slow Food Italia, introducendo il tema dell’edizione 2024 di Terra Madre Salone del Gusto. In occasione della conferenza stampa di ieri, è stato anche presentato il progetto The Road to Terra Madre: dieci mesi di eventi organizzati da Slow Food, in collaborazione con istituzioni e partner culturali pubblici e privati, per diffondere il tema dell’evento a quante più persone possibile; tutti avranno la possibilità di contribuire al programma ufficiale, candidando la propria proposta di evento a partire da febbraio sul sito www.terramadresalonedelgusto.com.

Il programma di The Road to Terra Madre

La prima tappa di The Road To Terra Madre si tiene proprio oggi presso Eataly Lingotto Torino, con l’appuntamento della serie di In cucina con Slow Food, per scoprire la Cucina vegetale per le feste. Il 12 dicembre sarà invece dedicato alle scuole, con l’incontro Dalla parte della Natura, in cui l’autore dell’omonimo libro, il docente dell’Università di Palermo Francesco Sottile, terrà una conferenza per le studentesse e gli studenti dell’Istituto Professionale Statale G. Colombatto e del Liceo Linguistico e Classico Gioberti. La rete internazionale dei Mercati della Terra di Slow Food avvia i suoi appuntamenti da domenica 17 dicembre, coinvolgendo circa 15 produttori e artigiani del cibo nel Mercato della Terra antistante Eataly Lingotto. In primavera, sono già diversi gli appuntamenti organizzati da Slow Food, in programma in tutta Italia e consultabili sul sito ufficiale dell’evento.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *