Quantcast
Ultimo aggionamento: 27-06-2017 - 14:22 | Oggi: incidente juventus furto incendio maltempo
Nova Coop  investe sui giovani:  110 borse di studio per i figli dei propri dipendenti.

Nova Coop ha chiuso il 2016 stanziando per il secondo anno consecutivo 50.000 euro destinati a 110 borse di studio per i figli dei propri dipendenti.

Si tratta di 80 borse di studio da 400 € destinate agli studenti delle scuole superiori e di 30 borse di studio da 600 € per gli studenti universitari che si sono distinti nell’anno scolastico 2015/2016 per importanti meriti scolastici.
La cerimonia di consegna si è svolta presso la sede centrale di Vercelli.
I giovani vincitori hanno ricevuto anche un buono che consentirà loro di accedere gratuitamente, a loro scelta, ad un corso annuale per lo studio delle lingue straniere. L’operazione si inserisce all’interno del piano di welfare aziendale adottato all’inizio del 2015 da Nova Coop per i propri dipendenti e volto, tra l’altro, a fornire forme di sostegno familiare alternative per i genitori e i loro figli, fino al compimento degli studi universitari.
La cerimonia di consegna delle borse di studio è stata l’occasione anche per presentare due esempi di applicazione pratica delle competenze acquisite durante gli studi: il progetto Coop Academy, che permette a un gruppo di giovani di realizzare un’idea con il supporto di tutor esperti, e la Fondazione Human Plus che sostiene i giovani ricercatori.
«Nova Coop crede fortemente nella formazione, attività cruciale per il futuro dei giovani, ma anche delle aziende, del sistema economico e, in senso più esteso, del Paese nel suo complesso – aggiunge il presidente Ernesto Dalle Rive – Con questa iniziativa vogliamo garantire un riconoscimento e un supporto alle famiglie delle persone che lavorano con noi, coniugando forme innovative di welfare con i valori in cui crediamo».

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: