Si corre il Palio di Asti 2013 con il rischio pioggia – La diretta in streaming via internet – Le informazioni utili

palio-astiE’ arrivato il momento che gli astigiani aspettano per un anno: il Giorno del Palio. Milleduecento figuranti in costume medievale, ventuno cavalli al canapo, la città imbandierata, le cene propiziatorie della vigilia, una settimana di feste e di eventi: ma la domenica si corre. Quest’anno il Palio corre il rischio di essere bagnato: le previsioni meteo non fanno pensare nulla di buono. Domenica, il cielo sopra Asti dovrebbe iniziare a rannuvolarsi già nella serata di sabato. con le prime piogge per la mattinata di domenica, quando i fenomeni temporaleschi interesseranno l’intera regione. Il cielo dovrebbe tornare sereno soltanto nella serata di domenica. Ma pioggia o non pioggia si attende la solita invasione di turisti ad Asti con moltissime richieste per vedere il palio da parte di visitatori stranieri.
Lo speciale Palio di Asti 2013  – La diretta streaming del Palio di Asti – Il Palio di Asti su Twitter.

La riunione tecnica fra fantini, rettori, mossiere e capitano, che tradizionalmente veniva effettuata nella domenica prima della corsa, è stata anticipata al sabato pomeriggio e vi ha partecipato per la prima volta anche il Sindaco. Nel corso della riunione sono state ricordate le regole che i fantini devono osservare, soprattutto alla partenza, e le sanzioni previste dal regolamento. È stata annunciata tolleranza zero per contrastare condotte che possono creare problemi al momento della mossa ed eccessivi ritardi.

La scansione degli eventi prevede per Questa domenica mattina alle 10 nelle chiese cittadine le benedizioni dei cavalli e dei fantini. Alle 11 in Piazza San Secondo c’è l’esibizione degli sbandieratori dell’A.S.T.A, seguita dall’iscrizione di cavalli e fantini alla gara. Nel primo pomeriggio, alle ore 14, prende il via l’imponenente corteo storico che, partendo dalla cattedrale di Santa Maria Assunta, si snoda poi per le vie del centro e si conclude in Piazza Alfieri, teatro della corsa. I milleduecento figuranti in costume medievale sono guidati dal vincitore dell’anno precedente, e dal Gruppo a cavallo del Capitano del Palio. La corsa del Palio prende il via alle ore 16 in Piazza Alfieri e prevede tre batterie da sette cavalli, e una finale con nove concorrenti con cavalli  rigorosamente a pelo. La finale in collegamento diretto su Rai 3 inizia alle 18.00

Il programma degli eventi della domenica del Palio di Asti

ore 10 – presso le Parrocchie cittadine: cerimonia della benedizione del cavallo e del fantino.

ore 11 – Piazza San Secondo: esibizione degli sbandieratori dell’A.S.T.A.

ore 12 – Piazza San Secondo – Municipio: iscrizione ufficiale di fantini e cavalli.

ore 14.00 – Piazza Cattedrale: avvio del Corteo Storico con la partecipazione di milleduecento figuranti in costume medievale. Il primo a sfilare è il vincitore dell’anno precedente, seguono gli altri borghi classificati. L’ordine dei successivi è stabilito dalla sorte.
Il corteo è aperto dal Gruppo del Capitano del Palio e rappresenta momenti di vita medievale.

Percorso del Corteo Storico:
Piazza Cattedrale, Via Caracciolo, Piazza Cairoli, Corso Alfieri, Via Gobetti, Piazza San Secondo, Via Garibaldi, Via Gardini, Piazza Alfieri.

ore 16 – Piazza Alfieri: Corsa del Palio con cavalli montati “a pelo” (senza sella); tre batterie da sette cavalli, finale da nove.

ore 17 – Esibizione degli sbandieratori.

ore 18 – Finale ed assegnazione del Palio.

Aggiornamento

Dopo l’incidente che ha causato la morte di un cavallo e la sospensione, il palio prenderà il via lunedì 16 settembre.

La diretta streaming del palio di Asti lunedì 16 dalle ore 15.30.



In questo articolo: