Primo incontro del “Tavolo del Commercio” in Comune. All’ordine del giorno: problema sicurezza

Fabrizio Brignolo
Fabrizio Brignolo

L’Amministrazione astigiana ha deciso di incontrare, ogni due settimane, i rappresentanti dei “comitati di via” per affrontare, di volta in volta, vari aspetti  del commercio cittadino. I comitati stanno sorgendo in più zone di Asti, insieme alle associazioni di categoria e all’Atl, azienda turistica locale. Il primo incontro del “tavolo del commercio” in Comune riguarda il  problema della sicurezza.

Abbiamo assunto l’impegno di incontrarci con cadenza quindicinale per affrontare il tema del commercio cittadino – dichiarano Fabrizio Brignolo e Andrea Cerrato, sindaco e assessore Agricoltura e Turismo di Asti – anche con i comitati spontanei, per studiare in modo concreto e organico iniziative a favore del commercio cittadino”. 

La prima seduta è stata dedicata al Natale, in modo da integrare le attività dei comitati spontanei con l’iniziativa relativa alle luminarie e all’animazione in centro storico, promossa dal Comune e delle associazioni di categoria. Su richiesta dei “comitati di via”, il sindaco  ha chiesto un incontro in Prefettura per affrontare il tema della sicurezza e del presidio da parte delle forze dell’ordine.