Seguici su

Piemonte

Pronti 42 treni per potenziare i viaggi verso il mare

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

treno-qpSi avvicina l’estate, ma ancora prima, si avvicinano i ponti del 25 aprile, 1° maggio e 2 giugno. Quest’anno, la regione Piemonte ha deciso di provare a non farsi trovare impreparata agli spostamenti di massa in treno fra la città (soprattutto Torino) e le zone del mare della Liguria. Ogni anno, sono sempre molte le polemiche e molti i disagi, per tutti quelli che scelgono il treno per raggiungere le località di mare per un week end e si trovano costretti a trascorrere gran parte del viaggio in piedi, a causa del sovraffollamento dei mezzi. Insomma, i treni sono pochi. Per questo, la Regione ha deciso di inserire 42 convogli in più che da qui al 30 agosto viaggeranno nelle domeniche e nei giorni di festa.

Si cercherà di potenziare anche la Cuneo-Ventimiglia e aggiungere una coppia di treni di rinforzo per Torino per la festa patronale del 24 giugno. Sforzi che, se messi in atto con le giuste tempistiche, con regolarità ed efficienza, potrebbero risolvere i problemi e i disagi per chi viaggerà in treno dalla città verso il mare.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv