A Terence Davies il Gran Premio Torino del #TFF33

Sarà assegnato a Terence Davies il Gran Premio Torino del trentatreesimo Torino Film Festival. E ovviamente durante il TFF33 sarà anche proiettato il suo ultimo film, “Sunset Song”, che racconta la storia di Chris Guthrie, una ragazza forte e intelligente che, negli anni precedenti la Prima Guerra Mondiale, cresce nella campagna della Scozia nord orientale (the Mearns), in una famiglia dominata dal padre gretto e violento.

In omaggio a Terence Davies, sarà inoltre presentato uno dei suoi capolavori: “Voci lontane… sempre presenti”, che sarà introdotto dall’autore prima della proiezione.

Capace di mescolare malinconia e ferocia, ironia e disperazione, con la Trilogia (1983), Voci lontane… sempre presenti (1988), Il lungo giorno finisce (1992) e, recentemente, Of Time and the City (2008) e The Deep Blue Sea (2011), ha raccontato la sua gente e la cultura tradizionale della middle-class britannica con dolore profondo ma anche con sconfinato amore.

Sempre immerso nel rimpianto per le radici perdute, Davies ha elaborato uno stile che mescola il realismo all’evocazione poetica, dove la secchezza brutale si fonde senza soluzione di continuità con le aperture all’immaginazione e al canto collettivo.