Comital: inutile l’incontro in Regione, l’azienda rifiuta la proroga e conferma i licenziamenti

La Fiom-Cgil rende noto che oggi, martedì 3 ottobre, in Regione Piemonte, si è tenuto un incontro sulla situazione della Comital di Volpiano. Nel corso dell’incontro, i rappresentanti dei lavoratori hanno ribadito la richiesta di allungare i termini della procedura, la cui scadenza è prevista per il 12 ottobre, tanto più che è stata ventilata la possibile presenza di eventuali compratori. L’azienda però ha respinto ogni richiesta e si è mostra inflessibile nel proseguire lungo la strada intrapresa.

Julia Vermena, responsabile della Comital per la Fiom-Cgil, dichiara: “È incomprensibile l’atteggiamento di chiusura dell’azienda, in ogni caso per noi la vicenda non si chiude il 12 ottobre”.



In questo articolo: