Il Presepio Meccanico della SS Annunziata a Torino , un classico di Natale

A Torino si trova uno dei più classici e tradizionali presepi meccanico: il Presepio dell’Annunziata costruito nei primi anni del ‘900 da Francesco Canonica, scenografo cinematografico, con la collaborazione dei suoi familiari. La prima sede del Presepio è stata la chiesa dei Santi Angeli, in Via Carlo Alberto. Nel 1918 fu trasferito nella chiesa di Sant’Alfonso, poi nel 1925 fu installato nella sua sede attuale fino ad essere aperto al pubblico nel 1927. Nel 1986 gli Eredi Canonica hanno donant il Presepio alla Parrocchia della SS. Annunziata e sempre nel 1986 la Sovrintendenza ai beni artistici e storici ha preso il Presepio sotto la propria tutela, in quanto oggetto insigne per antichità e pregio artistico.

I personaggi del presepio sono oltre 200 con un’altezza dai 25 ai 90 centimetri, di cui oltre 100 animati. Il movimento dei personaggi è generato da un unico motore elettrico di una nave in demolizione, collegato alle statue da un centinaio di pulegge e cinghie.  La mucca che si trova nei pressi della grotta  è azionata da un movimento indipendente ad orologeria.

Nell’atrio da cui si accede al Presepe si trova una grande mostra di presepi accessibile a tutti.

 



In questo articolo: