Morto dopo una settimana l’uomo travolto dalla valanga ad Usseglio

Emiliano Versino non ce l’ha fatta. L’uomo di 35 anni di Balangero, travolto da una valanga a Pian Benot, a Usseglio, il 4 marzo scorso, è morto dopo una settimana di coma al Cto di Torino. Non si è mai risvegliato.
I familiari hanno dato il consenso ad espiantare gli organi.



In questo articolo: