Sempre più professionisti usano internet nella loro attività

I professionisti che lavorano in proprio sanno bene che la parte più difficile del loro lavoro è riuscire a farsi conoscere. La concorrenza è tanta, e non è sempre facile trovare cliente o estendere il giro d’affari di un’attività, di qualunque tipo essa sia. Per fortuna, oggigiorno la tecnologia viene in aiuto: internet (non è una novità) si sta dimostrando sempre di più una grandissima risorsa e uno strumento imprescindibile per il business delle piccole realtà.

Secondo le stime, una fetta sempre maggiore del marketing delle aziende si svolge sul web. Gli investimenti nelle tecnologie digitali crescono ogni anno. Nel 2017, in Italia il digital advertising (la pubblicità su internet) ha fatto registrare un aumento del 12%, ultimo dato di un trend che da anni si mantiene in costante crescita. Se da un lato sembra sempre più difficile trovare professionisti esperti in determinati settori, soprattutto nell’ambito delle riparazioni per la casa, dall’altro il mercato sembra spostarsi sempre più sul versante web e usufruire delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie.

Naturalmente il grosso degli investimenti è catalizzato dalle grandi società, ma aumentano sempre più i siti web e i portali dedicati alla ricerca di lavoro per professionisti di vari ambiti. Con un budget non troppo alto, e avvalendosi dell’aiuto di un web designer esperto è possibile mettere online un sito web per sponsorizzare la propria attività. Si tratta senza dubbio di uno dei modi migliori per catalizzare l’attenzione sulla propria attività, e sempre più professionisti decidono di investire per creare il sito personale. Dal punto di vista del cliente, la presenza di un sito personale ispira maggiore fiducia e professionalità. Altro fattore importante è senza dubbio il fattore “comodità”: poter confrontare diversi professionisti, magari ricevendo anche preventivi via mail, comodamente seduti al pc di casa permette di risparmiare tempo e denaro.

Altra risorsa imprescindibile, che negli ultimi anni sta conoscendo una crescita quasi esponenziale, è data dai portali e dalle app che mettono in comunicazione clienti e professionisti, in cui è possibile non solo sponsorizzare la propria attività, ma anche pubblicare vere e proprie offerte di lavoro. I clienti specificano le proprie necessità (tipo di prestazione, tempi di consegna, budget, zona geografica) e ricevono preventivi e offerte da migliaia di professionisti sparsi in tutta Italia (o in tutto il mondo). Prima limitati ai cosiddetti “freelancer”, ossia professionisti specializzati in servizi digitali e giornalistici, ormai i portali di questo tipo permettono di trovare professionisti i negli ambiti più disparati: dalla fisioterapia alle riparazioni di computer, dalle lezioni di guida alle traduzioni professionali.

Il fenomeno si sta diffondendo anche nel nostro paese, con la nascita di portali di questo tipo che raccolgono servizi per il territorio italiano. Segno che anche nel Bel Paese (notoriamente indietro sul versante dell’innovazione digitale rispetto ad altre nazioni) il mercato sta virando verso nuove modalità di contatto fra professionisti e clienti. È ormai diventato imprescindibile utilizzare internet nella propria attività, in qualunque ambito.