Alpinista muore sotto gli occhi della figlia mentre scalava la Grivola

Un alpinista è morto a seguito di una caduta mentre scalava la Grivola nel massiccio del Gran Paradiso. L’incidente si è verificato a circa 3 mila metri di quota quando La vittima è precipitata per alcune centinaia di metri.
L’uomo è precipitato per diverse centinaia di metri dallo sperone nord della montagna a quota 3000 metri. Ad assistere alla scena e a dare l’allarme è stata la figlia che scalava con l’uomo.
Secondo quanto riferito ai soccorritori, i due hanno scalato la parete nel corso della notte ed hanno affrontato la discesa con gli sci questa mattina
Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano con l’elicottero per il recupero della salma, oltre alla Guardia di Finanza di Entreves che si occupa delle indagini.



In questo articolo: