Aggredita e minacciata di morte una dottoressa dell’ospedale di Rivoli

Dopo essere stato visitato, un uomo minaccia i medici che vogliono dimetterlo contro il suo volere e aggredisce la donna

E’ successo ieri attorno alle 18.30. Si trovava al Pronto Soccorso dell’ospedale di Rivoli l’uomo di 45 anni che, dopo essere stato regolarmente visitato, ha dato in escandescenze asserendo che i medici che volevano dimetterlo non erano stati abbastanza attenti nella diagnosi.

L’uomo è poi passato all’aggressione fisica prendendo di mira una dottoressa di medicina generale e minacciandola di morte.

Dopo i primi spintoni, i carabinieri sono stati immediatamente allertati: il loro intervento ha permesso l’arresto dell’uomo.

Il 45 enne di Venaria si trova attualmente agli arresti domiciliari per minacce e lesioni. L’uomo, disoccupato, era già stato sottoposto a detenzione domiciliare per altri reati.

 



In questo articolo: