Anche in Piemonte il West Nile virus che ha già fatto vittime nel nordest

E’ stato riscontrato anche nel Novarese il West Nile virus, il virus del Nilo. La Febbre del Nilo, in Europa è sotto forma due ceppi e in Piemonte secondo l’Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e
Valle d’Aosta, la circolazione è stata accertata in quasi tutte le province.
Il ciclo del virus si compie tra zanzare e uccelli selvatici e porta nell’uomo sintomi febbrili o neurologici con conseguenze gravi e potenzialmente letali nei soggetti più vulnerabili. Il virus nel nord est italiano ha già fatto almeno vittime.
Da luglio ci sono state 6 positività virologiche nel torinese e una nel Vercellese. P
A seguito dei riscontri positivi al virus il Coordinamento per le Attività Trasfusionali della Regione Piemonte ha introdotto il test NAT per West Nile Virus per le donazioni di sangue ed emocomponenti.



In questo articolo: