Si lancia dal balcone di casa, morto figlio 25enne del console svizzero a Torino



Si è lanciato nel vuoto dal balcone della sua abitazione, in via Bligny, a Torino, durante una festa di compleanno di una sua amica. Così è morto un giovane di 25 anni, figlio del console svizzero a Torino.

E’ successo venerdì sera, 31 agosto. A chiamare i soccorsi alcuni passanti che hanno trovato a terra il cadavere del 25enne.

Sul posto gli uomini del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso. Adesso sull’accaduto indagano gli agenti di polizia: sembrerebbe che il giovane soffrisse da tempo di depressione.

Ultima modifica: 2 settembre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione