Tav Torino Lione: il fronte del ‘Sì’ torna in piazza Castello sabato 12 gennaio

“L’anno 2018 è finito, ma non è giunta ancora nessuna notizia sui risultati dell’analisi costi benefici della TAV, promessi più volte dal Governo. Per questo motivo non vogliamo più stare ferme, ma vogliamo far sentire la voce di tutti coloro che hanno a cuore le infrastrutture del Paese”. Con queste parole le promotrici del Comitato ‘Sì, Torino va avanti’ lanciano una nuova mobilitazione prevista per sabato 12 gennaio alle 11:30 in piazza Castello a Torino. “Questa volta i Torinesi non saranno soli, perché hanno dato la loro adesione alla manifestazione molti sindaci del Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria e Veneto. Venite numerosi, con atteggiamento fermo e gentile, come sempre senza bandiere di partito. Se indossate qualcosa di arancione – fanno sapere infine gli organizzatori – sarà ancora meglio”.

 



In questo articolo: