Si fingono addetti dell’acquedotto e truffano uomo di 90 anni

Si sono presentati in due alla porta di casa, in via Mentana a Novara, dicendo di essere tecnici dell’acquedotto. Il novantenne proprietario di casa li ha lasciati entrare, anche perchè loro gli hanno detto di essere stati mandati dal figlio per fare delle verifiche sulle bollette.

E invece gli hanno portato via soldi e gioielli per alcune centinaia di euro, fede nuziale compresa.



In questo articolo: