Come fare l’iscrizione alla scuola primaria, alle medie e alle superiori per l’anno 2019/2020 in Piemonte

Le iscrizioni alle scuole di ogni grado di istruzione dalla primaria alle medie e alle superiori per l’anno 2019/2020 si sono aperte il 7 gennaio, in anticipo sul passato.

Dal 7 gennaio è possibile attivare le procedure di iscrizione fino al 31 gennaio.
I tempi sono stati anticipati rispetto al passato con l’obiettivo fare in modo che all’inizio dell’anno scolastico le cattedre siano tutte il più possibile coperte dagli insegnanti.

Le domande di iscrizione alla scuola devono essere presentate online a partire l’area dedicata del sito del Miur

Per essere precisi la registrazione per ottenere le credenziali di accesso al servizio è possibile dalle ore 9:00 del 27 dicembre 2018. La registrazione deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale. Chi si fosse già registrato nel corso dell’anno precedente non dovrà ripetere tale operazione. Chi ha un’ identità digitale SPID non deve per forza fare la registrazione e può accedere al servizio a partire dal 7 gennaio 2019.

La procedura di iscrizione  alle classi prime delle scuole primarie  e secondarie di primo e di secondo grado è partita alle 8:00 del 7 gennaio e si chiude alle ore 20:00 del 31 gennaio.

Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie e per i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali anche del Piemonte.

Nelle iscrizioni alla scuola media 2019-2020 le famiglie devono anche esprimere le proprie opzioni sull’orario settimanale delle scuole, scegliendo tra 30 o 36 ore, che possono diventare anche 40 con il tempo prolungato.

È possibile indicare la prima scelta e due scuole altre scuole di proprio gradimento.

Nelle iscrizioni alla scuola superiore  2019-2020 i genitori devono indicare la scuola scelta, l’indirizzo di studio e
due scuole come seconda e terza scelta possibile.

L’iscrizione scuola alle prime classi dei licei musicali e coreutici è subordinata al superamento di una verifica che accerti le competenze del candidato.