Minorenni sfondano la vetrina di una panetteria per rubare 52 euro

Hanno forzato la serranda, sfondato a calci la vetrina e si sono impadroniti di quanto c’era in cassa: in tutto 52 euro. Sono un ragazzo di 18 anni e due minorenni che, in piena notte, hanno preso di mira il Panificio Torinese, in via Milano ad Alessandria.

I vicini, svegliati dal frastuono, hanno avvertito i carabinieri, che hanno bloccato i tre poco lontano. Il più grande è stato fermato per furto aggravato e per detenzione di qualche grammo di cocaina che aveva addosso, gli altri due, diciassettenni, sono stati denunciati al Tribunale dei minori di Torino.



In questo articolo: