Spacciava eroina nera: arrestato dalla Polizia di Stato a Barriera di Milano

Un gabonese di 30 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dalla Polizia di Stato del Commissariato di Barriera di Milano in flagranza di reato. Stava spacciando eroina nera (black tar) in polvere, per i consumatori cronici che non riescono più ad iniettarla, ma solo a inalarla. È stato fermato in corso Regina Margherita, angolo via Goldoni mentre cedeva tre dosi di stupefacente a una signora italiana di 50 anni in cambio di denaro. Il 30enne aveva altre 21 dosi della stessa sostanza e altre 8 di cocaina, chiuse in bustine di nylon termosaldate.

La donna era solita acquistare la sostanza dal gabonese, con il quale si accordava telefonicamente. Il cittadino gabonese,  irregolare sul territorio nazionale, non svolge alcuna attività lavorativa ed ha numerosissimi precedenti di polizia per reati inerenti allo spaccio. E’ stato tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.