Salone del LIbro di Torino, da Roberto Saviano a Jovanotti: giornata clou e folla agli stand

Da Roberto Saviano a Jovanotti, passando per Ginzburg, Pippo Baudo e i numerosi altri ospiti scelti dal direttore Nicola Lagioia per fare grande questa 32/a edizione.  Oggi, sabato 11 maggio, è il giorno del grande assalto al Salone del Libro.

Migliaia le persone che in mattinata sono arrivate da tutta Italia a Torino per una delle giornate clou della kermesse che, superate le difficoltà economiche dei mesi scorsi, e le recenti polemiche fascismo-antifascismo, conferma di potersi confrontare con la Buchmesse di Francoforte e il Salon du Livre di Parigi.

A mezzogiorno è anche l’ora di Altaforte: la casa editrice esclusa tra le polemiche dalla manifestazione per le affermazioni del suo editore, Francesco Polacchi, presenta in un albergo del centro di Torino il libro intervista di Chiara Giannini a Matteo Salvini.



In questo articolo: