Provincia di Novara, tolto il blocco delle assunzioni del 2015: quattro posti da coprire

È stato tolto dagli uffici della Provincia di Novara il blocco dell’assunzioni che vigeva dal 1° gennaio 2015, dall’entrata in vigore della legge Delrio: in cinque anni (dati della fine del 2014) i dipendenti a tempo indeterminato sono passati da 246 a 105, anche a causa di trasferimenti in Regione o con la mobilità volontaria ad altri enti, persone andate in pensione oppure dimissionarie.

Palazzo Natta cerca personale per coprire 4 posti. Per tre posti sono partiti gli avvisi di mobilità volontaria con scadenza 8 luglio, nel caso ci siano dipendenti di altri uffici pubblici che vogliano trasferirsi a Novara. Se non perverranno domande, allora si procederà con i concorsi pubblici.

Due sono i posti nel settore Ambiente, servizio risorse idriche: uno da istruttore direttivo tecnico categoria D, per cui si richiede la laurea in ingegneria, architettura, scienze, chimica, geologia, fisica o agraria; l’altro da istruttore amministrativo categoria C, di cui si richiede il diploma di scuola media superiore.

Un posto nel settore risorse è da istruttore direttivo contabile categoria D, per cui si richiede la laurea in economia e commercio, giurisprudenza, scienze politiche, scienze economiche o scienze statistiche.

Il quarto posto da dirigente tecnico, necessita di un atto d’indirizzo dell’amministrazione provinciale, per cui ora rimane in sospeso.

Foto di Alessandro Vecchi