Ritrovato morto il veterinario scomparso a Sant’Antonino di Susa: era uscito per cercare gli occhiali persi

Lidio Folco, 65 anni veterinario di Almese, ieri era uscito di casa per cercare gli occhiali persi quando è andato a funghi giovedì 20 giugno scorso, ma probabilmente è stato colto da un malore ed è deceduto nei boschi sopra borgata Vignassa a Sant’Antonino di Susa (To). L’uomo soffriva di problemi cardiaci e presumibilmente la causa del decesso è per infarto. I familiari avevano lanciato l’allarme venerdì 21 verso le 19 non vedendolo rientrare.

LEGGI ANCHE Il maltempo fa danni a nord di Torino. Grandine e uragano a San Mauro, Gassino, Chivasso e Settimo Torinese. Metro Porta Susa e Vinzaglio chiuse per allagamento

Subito sono partite le ricerche che hanno coinvolto il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese con le squadre del soccorso alpino della guardia di finanza, i vigili del fuoco, la Croce Rossa di Villardora e i carabinieri con l’unità cinofila molecolare. Le operazioni sono continuate fino alla tarda notte nonostante il maltempo e sono riprese stamattina all’alba, quando verso le 6:30 è stato ritrovato il corpo senza vita del 65enne.

Foto Google Street View



In questo articolo: