Sequestrata una donna in Piazza San Carlo a Torino in pieno giorno, fermati dalla polizia

E’ stata sequestrata una donna stamattina intorno alle 11 in Piazza San Carlo a Torino davanti alla Gelateria Cecchi- in pieno giorno e sotto gli occhi dei passanti che hanno subito dato l’allarme. Il furgone Volkswagen è stato fermato dalla polizia durante la fuga in corso Vinzaglio. A bordo del mezzo gli agenti della squadra mobile hanno trovato tre uomini e la donna che è stata legata alle mani e ai polsi con le fascette da elettricista.

Le indagini della polizia sono in corso per capire che cosa sia accaduto e perché la donna sia stata sequestrata.

Secondo i molti testimoni, il commando era vestito di nero e con i passamontagna. Armi in pugno hanno caricato la donna sul furgone e cercato di caricare anche l’uomo che era con lui, chee però è riuscito a scendere e dileguarsi. Il furgone con la donna rapita è fuggito verso via XX settembre.

Aggiornamento

Sono disponibili alcuni video che mostrano il momento del rapimento e l’arresto dei tre rapitori. Luca Pantanella del Sindacato di Polizia Fsp, ha dichiarato: “Sembrerebbe che i tre non fossero rapinatori professionisti, ma persone truffate dalla donna rapita e dal suo compagno scampato al sequestro e che pertanto hanno tentato di recuperare da soli il maltolto”.

Aggiornamento

La vicenda comincia a chiarirsi e sembra una spy story internazionale.