Piantagione di marijuana a Pont Canavese. Arrestata un’intera famiglia

Nel corso di una perquisizione domiciliare i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno scoperto, in una piccola abitazione in paese, una piantagione di marijuana in fase di essiccamento.

La piantagione era completamente gestita da una famiglia del posto. In manette madre (53 anni) e i due figli (24 e 22 anni), tutti residenti a Pont. All’interno della casa le stanze era state predisposte alla coltivazione della marijuana, dalla crescita all’essiccamento.
Sono stati sequestrati in tutto 5,75 chilogrammi di sostanza stupefacente pronta per il confezionamento e l’immissione nel mercato. E’ stato inoltre ritrovato tutto il materiale per il confezionamento e la distribuzione.

I tre componenti del nucleo familiare sono stati arrestati in quanto colti in flagranza di reato e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip del tribunale eporediese.



In questo articolo: