Torino, tenta di depistare i poliziotti durante una perquisizione: arrestato per spaccio

Un giovane di 24 anni, fermato dalla polizia in via Scotellaro a Torino è stato fin da subito collaborativo, ammettendo di aver ceduto una piccola quantità di droga a un altro giovane per strada. Già consapevole della successiva perquisizione dell’abitazione, il 24enne si è dimostrato di nuovo disponibile, tanto da indicare subito un barattolo con una quantità minima di droga. I poliziotti però non si sono fermati al quantitativo segnalato e a una più attenta perquisizione hanno trovato due buste contenenti in tutto 16,5 grammi di cannabinoidi, un bilancino di precisione e svariate bustine usate per il confezionamento. Lo stratagemma del giovane non ha sviato gli agenti e per lui è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.