“Mario hai ragione, sei africano”, Forza Nuova contro Balotelli sui cancelli dell’Allianz Stadium

Alcuni militanti di Forza Nuova, partito di estrema destra e neofascista, hanno affisso durante la notte scorsa sui cancelli dell’Allianz Stadium di Torino un telo su cui è scritto: “Mario hai ragione, sei africano” in riferimento alla notizia di Voxnews.info, secondo la quale Balotelli stesso ha dichiarato di essere prima africano e poi italiano in quanto la sua pelle è evidentemente scura.

Le polemiche sono iniziate durante la partita tra Verona e Brescia del 3 Novembre scorso, quando al 55′ Balotelli ferma il gioco e scaglia la palla contro la curva della tifoseria di casa perché sente degli insulti razzisti nei suoi confronti. Il giudice sportivo ha così deciso, dopo aver sentito la testimonianza degli ispettori federali, per una sospensione di un turno del settore “Poltrone Est” dello stadio Bentegodi da cui sono arrivati gli insulti.

Poteva finire così, invece, a incendiare la discussione è arrivato Luca Castellini, coordinatore di Forza Nuova per il Nord Italia e capo-tifoseria dell’Hellas Verona che ha affermato: “Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza, ma non potrà mai essere del tutto italiano” in una trasmissione radiofonica. A queste dichiarazioni sono arrivate le risposte di Balotelli furioso sui social e della società del Verona che ha interdetto Luca Castellini fino al 30 giugno 2030 con la misura della “sospensione di gradimento”.

Il coordinatore regionale di Forza Nuova, Luigi Cortese, e il segretario cittadino di Torino di Forza Nuova, Alessandro Balocco, rivendicano lo striscione ed esprimono solidarietà a Luca Castellini.

Foto Nazionale Calcio CC Attribution