L’Arcivescovo Nosiglia fa visita ai lavoratori della ex embraco: “Siete stati illusi con scelte e promesse virtuali”

La visita dell’Arcivescovo arriva in una settimana densa di iniziative per gli operai della ex embraco.

In solidarietà con i lavoratori della ex Embraco di Riva di Chieri, è arrivata la visita dell’Arcivescovo Nosiglia.
“Siete stati illusi con scelte e promesse virtuali che hanno imboccato vie false e prive di sbocchi positivi rispetto alle prospettive che sembravano aprirsi per dare serenità alle vostre famiglie e assicurare un futuro all’azienda” ha dichiarato Nosiglia.

L’Arcivescovo ha poi rivolto un appello all’azienda “perché abbia un sussulto di umanità e dignità” e alle istituzioni affinché facciano “tutto il possibile per garantire un lavoro dignitoso”.

Nosiglia ha chiesto ai lavoratori di “lottare e resistere uniti senza stancarsi e senza scoraggiarsi” e ha poi amaramente concluso che mai avrebbe voluto rivivere “questo momento che mi riporta indietro nel tempo quando sono venuto a trovarvi in piena crisi e abbiamo deciso un percorso di condivisione che ha coinvolto tante persone e comunità del chierese fino al Santo Padre. Oggi sembra ripetersi un copione già vissuto e riaprire una ferita che sembrava superata”.