Torino, Palazzo Turinetti ospiterà il nuovo museo delle Gallerie d’Italia

Il progetto delle Gallerie d’Italia verrà presentato il 14 gennaio dal Presidente Emerito di Intesa SanPaolo Giovanni Bazoli, dal Presidente Gian Maria Gros-Pietro e da Carlo Messina, Consigliere Delegato e CEO.

Nel progetto architettonico firmato da Michele De Lucchi, 3000 dei 6000 metri quadri totali saranno destinati alle attività espositive. Il cantiere avrà una durata di due anni circa e partirà nei prossimi mesi.
Il focus del nuovo museo sarà sulla fotografia e sull’arte video, medium capaci di rappresentare la storia ed i cambiamenti della società andando oltre il significato simbolico dell’arte stessa.

Le opere verranno dalla collezione della banca e dall’archivio Publifoto, composto da circa 7 milioni di scatti di eventi, personalità e luoghi simbolo in un arco di 60 anni, dal 1930 al 1990.
Oltre alle mostre permanenti ci saranno degli spazi destinati alle esposizioni temporanee di grandi artisti della fotografia nazionale ed internazionale, il tutto in collaborazione con le maggiori istituzioni culturali italiane, straniere e torinesi come Camera – Centro Italiano per la Fotografia di cui Intesa SanPaolo è socio fondatore.