Niente pedaggio sull’A26 tra Ovada e Masone a causa frana

Dalle ore 12 di oggi è entrata in vigore l’esenzione del pedaggio autostradale sul tratto dell’autostrada A26 tra Ovada e Masone.

“La vigilia di Natale – spiega il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio – lo avevo chiesto insieme al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, vista l’impossibilità di percorrere la strada del Turchino per una frana causata dalla recente alluvione. Ieri la nostra richiesta è stata accolta da Società Autostrade per l’Italia. Da oggi il pedaggio è esentato fino a quando non verrà ripristinata la normale viabilità”.

“Ora – aggiunge il presidente Cirio – ci auguriamo che dal Governo possano arrivare le risposte alle opere che il nostro territorio aspetta ormai da troppo tempo”.



In questo articolo: