Cuorgnè, 35enne di Rivarolo Canavese si uccide impiccandosi

Un uomo di 35 anni, originario di Rivarolo Canavese, aveva deciso da alcuni mesi di trasferirsi a Cuorgnè, in strada Belvedere. È stato trovato nella mattinata di domenica 5 gennaio morto impiccato a una scala nella casa in ristrutturazione dai suoi genitori, che non avevano notizie di lui da venerdì 3 gennaio. L’equipaggio dell’ambulanza arrivata sul posto non ha potuto altro che constatarne la morte. La salma dell’uomo è stata trasportata all’ospedale di Ivrea a disposizione della Procura. I Carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno indagando sulle cause che hanno portato al decesso.



In questo articolo: