Coronavirus, terzo decesso in Italia: paziente di Crema aveva una patologia oncologica pregressa

Una donna di Crema ricoverata in oncologia per un tumore pregresso è il terzo decesso in Italia legato al nuovo coronavirus. L’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, sottolinea che le condizioni di salute della paziente erano già molto compromesse.Il conto dei contagiati in Italia al momento è di 149, di cui 25 ricoverati in terapia intensiva. 110 casi in Lombardia, 21 nel Veneto, 6 in Piemonte, 9 in Emilia Romagna e 2 nel Lazio (sono la coppia di turisti cinesi ancora ricoverati allo Spallanzani di Roma). Nel numero dei casi non sono compresi i morti in Lombardia e Veneto. “Attualmente – dichiara Angelo Borrelli, commissario della Protezione Civile – 55 persone sono ricoverate con sintomi, 25 sono in terapia intensiva, 19 sono in assistenza domiciliare e 27 in verifica”.



In questo articolo: