Ivrea, a 61 anni pretende 70 euro di paghetta e picchia la madre, arrestato

Un uomo di 61 anni è stato arrestato a Ivrea per estorsione e maltrattamenti nei confronti dell’anziana madre. L’uomo pretendeva una “paghetta” di 70 euro alla settimmana e quando non riusciva ad ottenerla non esitava a passare a minacce e percosse. La donna, esasperata da questo comportamento che durava da più di un anno, si è rivolta ai carabinieri.



In questo articolo: