Coronavirus, l’evoluzione epidemiologica Covid-19 in Piemonte – I dati –

Si è tenuta questo pomeriggio la conferenza stampa in Regione sull’evoluzione epidemiologica Coronavirus in Piemonte. Sono 13.964 le persone finora risultate positive al “Covid-19” in Piemonte. Il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti è di 732, altri 834 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo. Il totale complessivo dei decessi è di 1.417 persone

Dati alla mano, ha  spiegato l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, la mortalità (numero di morti COVID-1- per popolazione) registrata in Piemonte è inferiore a quella di Liguria, Lombardia, Emilia – Romagna, Marche, Trento, Umbria. 

Queste regioni e province autonome, però, hanno effettuato un numero (numero di tamponi/10.000 abitanti) maggiore di tamponi rispetto al Piemonte

Tasso di mortalità 

Tamponi

Il 22 febbraio è stato diagnosticato in Piemonte il primo caso COVID-19. Il 27 febbraio il Ministero della Salute ha diramato il documento redatto dal Consiglio Superiore della Sanità che ha fornito le indicazioni sui criteri per sottoporre soggetti alla ricerca d’infezione da SARS-CoV-2. Il documento ha indicato l’esecuzione dei tamponi solo ai casi sintomatici precisando che il test in assenza dei sintomi: non appare sostenuto da razionale scientifico,non fornisce un’informazione indicativa ai fini clinici, anzi può essere forviante. In accordo con quanto detto dal Consiglio Superiore della Sanità i dati della letteratura riportano una quota di falsi negativi nella prima fase della malattia che supera il 15%.

Andamento decessi

Andamento dei ricoverati in terapia intensiva

 

asdv

 

Qui la diretta della conferenza stampa della Regione

Conferenza stampa

Posted by Regione Piemonte on Wednesday, April 8, 2020



In questo articolo: