Coronavirus, richiedenti asilo fanno donazione all’ospedale Vco

Un gesto semplice, spontaneo e di ispirazione. Specie in questo momento. Una donazione di 1.345 euro all’Asl Vco con la causale “Donazione COVID-19 Ospedale San Biagio” . E’ quello che ha fatto un gruppo di richiedenti asilo e rifugiati che risiedono nelle strutture di accoglienza del Consorzio Servizi Sociali dell’Ossola e di altri migranti che, usciti dall’accoglienza e resisi autonomi, risiedono a Domodossola e nei comuni vicini.

”L’idea – dice il direttore del Consorzio, Mauro Ferrari – è nata spontaneamente da parte di questi ragazzi che da giorni si sono organizzati per raccogliere una somma di denaro da destinare all’ospedale e a tutte le persone bisognose di aiuto durante questo periodo di emergenza”.

All’inizio dell’emergenza Covid-19, alcuni giovani richiedenti protezione internazionale si erano dedicati alla produzione di mascherine e camici monouso per il personale socio-sanitario.