Il Banco Farmaceutico Torino ha donato 200 mila euro di dispositivi di protezione individuali

L’Associazione Banco Farmaceutico Torino onlus, durante i mesi della fase 1 dell’emergenza Covid-19, ha consegnato mascherine, copri-scarpe, camici protettivi, disinfettanti per mani e superfici, farmaci e termometri infrarossi per un valore pari a circa 200.000 €.

Ma non bisogna abbassare la guardia: “L’emergenza non è certo finita con l’inizio della cosiddetta fase 2 – chiarisce la presidente Clara Cairola Mellano -, c’è ancora un enorme bisogno di dispositivi di protezione individuale per le persone che lavorano in situazioni a rischio e di farmaci per le famiglie in difficoltà economica e sanitaria, che sono tante e cresceranno ulteriormente nelle prossime settimane. C’è bisogno dell’aiuto di tutti”.



In questo articolo: