Picchiano e derubano in casa un ragazzo di 19 anni, la mandante è l’ex fidanzata

In tre, tutti giovanissimi tra i 17 e i 19 anni, sono entrati in casa di un ragazzo di 19 anni, gli hanno puntato un paio di forbici alla gola, lo hanno picchiato e poi derubato degli abiti più costosi che aveva nell’armadio. L’episodio risale al 30 novembre scorso e i carabinieri sono riusciti a ricostruire quanto accaduto nel quartiere San Salvario a Torino.

Si è trattato di una vera e propria spedizione punitiva organizzata dall’ex fidanzata della vittima. Ora la banda è stata arrestata su ordine di custodia cautelare emesso dal gip per i maggiorenni, mentre il minore  e la ragazza, mandante della spedizione punitiva sono stati denunciati. 

I carabinieri sono partiti dalla descrizione degli aggressori fatta dalla vittima e poi hanno analizzato le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona e centinaia di social fino ad individuare i responsabili.

(Frame dal film “Kids”)



In questo articolo: