Torino, Il Tar dà il via libera alla ripresa del progetto di ricerca Light Up che coinvolge sei macachi

Dopo quattro mesi di stop, il progetto Light Up, coordinato dalle Università di Torino e Parma, può riprendere le sperimentazioni. E’ quanto ha comunicato il Tar del Lazio nella giornata di ieri.

Il progetto di ricerca sulla cecità e su un possibile trattamento dell’apparato visivo umano, comporta le sperimentazioni su sei macachi, motivo per cui la Lav si sta battendo da tempo per fermare la ricerca.

Dopo la temporanea sospensione decisa dal Consiglio di Stato nel mese di gennaio, il Tar del Lazio nella giornata di ieri ha dato il via libera alla ripresa del progetto.

Ma la Lav non si dà vinta e afferma che “La battuta d’arresto certo non ferma la nostra battaglia che sapevamo essere lunga e molto difficile. Ricorreremo al Consiglio di Stato, che speriamo si pronunci al più presto, accogliendo le nostre fondate ragioni giuridiche e scientifiche, come già evidenziato quando abbiamo ottenuto la sospensione del progetto.”

LEGGI ANCHE:

Il Consiglio di Stato ha sospeso la sperimentazione sui macachi a Torino e Parma