Delitto ai murazzi: 30 anni di carcere per Said Mechaquat, l’assassino di Stefano Leo

E’ arrivata la sentenza: 30 anni di carcere per Said Mechaquat, l’autore del delitto ai murazzi. Il 23 febbraio 2019 aveva ucciso Stefano Leo con una coltellata alla gola vicino ai Murazzi del Po a Torino. Il giudice Irene Galesio ha così accolto quanto era stato richiesto da parte dei pm Enzo Bucarelli e Ciro Santoriello.

“Siamo sempre stati fiduciosi e la sentenza ci ha dato ragione. La giustizia ha fatto il suo corso. Stefano è sempre con noi” – commentano i genitori di Leo.

Nel frattempo il difensore di Mechaquat, Basilio Foti, ha annunciato di fare appello, convinto che la pena verrà ridotta in quanto l’imputato si era costituito da solo e aveva confessato.

LEGGI ANCHE:

L’uomo che uccise Stefano Leo è sano di mente: sarà processato