Novara, messaggini intimidatori mentre l’aspetta sotto casa: arrestato 27enne per stalking

Nel pomeriggio di giovedì 2 luglio scorso, una donna di 27 anni si è presentata in Questura a Novara per denunciare l’ex fidanzato, coetaneo e con precedenti, per stalking. Anche durante tutto il poco tempo che la donna è rimasta per la denuncia le sono arrivati messaggi intimidatori sul telefono. Gli agenti sono andati sotto la casa della donna e lì hanno trovato il persecutore, tratto in arresto nella Casa Circondariale di Novara. Allo stesso è stata poi comminata anche la misura del divieto di avvicinamento alla ex fidanzata e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.



In questo articolo: