Torinese morto ad Albenga, si indaga per omicidio

I carabinieri hanno aperto un’inchiesta per omicidio colposo (senza indagati) per la morte di Matteo Monaco, il ragazzo di Torino trovato senza vita ad Albenga nella casa di famiglia. Il trentenne torinese era in Liguria con la fidanzata, il fratello e la fidanzata del fratello e sono stati loro a trovare il corpo senza vita al mattino al risveglio.

Il cadavere non presenta segni di violenza ma, in attesa dell’autopsia che si svolgerà martedì, ogni ipotesi è aperta. Intanto sono stati ascoltati il fratello e le due ragazze per ricostuire le ultime ore di vita di Matteo.