Ritrovamento di ossa umane nello Strona, potrebbero essere di un agricoltore scomparso 6 anni fa

Potrebbero essere di Giancarlo Angelino Giorest, agricoltore di 59 anni di Coggiola, scomparso in quell’area di bosco nell’agosto di 6 anni fa le ossa umane, in particolare un femore con una protesi della testa articolata all’anca. Le indagini, con l’ausilio del numero impresso sulla protesi, chiariranno se si tratta di Giorest. Continuano le ricerche in zona di altri resti di ossa oltre a quello rinvenuto nel torrente Strona da due escursionisti di passaggio. Si tratta Mauro Balossetti, assessore comunale di Postua, e della moglie di professione infermiera che avevano fatto un’escursione con l’intenzione di farsi un bagno prima della macabra scoperta.



In questo articolo: