Spacciatore nasconde le dosi nel Grigrì, secondo caso a Torino in pochi giorni

Nascondeva crack in una cintura amuleto

Ecco dove uno spacciatore di #Torino aveva nascosto le dosi di crack. Non è la prima volta!Dettagli su https://bit.ly/32fkMDa

Posted by Quotidiano Piemontese on Thursday, September 10, 2020

Un uomo di 34 anni è stato fermato in corso Giulio Cesare a Torino con 17 dosi di crack nascoste in un Grigrì, una tradizionale cintura-amuleto africana. E’ il secondo caso in pochi giorni. In corso Brescia un uomo ea stato fermato con trenta ovuli occultati nella stessa maniera.

Nell’ultimo caso l’uomo ha anche tentato la fuga e ferito un agente nella colluttazione. E’ stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Nascondeva crack in una cintura amuleto

Ecco dove uno spacciatore di #Torino aveva nascosto le dosi di crack. Non è la prima volta!Dettagli su https://bit.ly/32fkMDa

Posted by Quotidiano Piemontese on Thursday, September 10, 2020