Boom di lavoro per i Caf durante il periodo del Covid 19

Una grande mole di lavoro è quella che si sono ritrovati ad avere o Caf piemontesi durante il periodo scorso di lockdown per il covid 19.

Da gennaio 2020 si è registrato un incremento del 23% solo del richiedenti del reddito di cittadinanza, che ora conta oltre 80’000 nuclei familiari beneficiari in Piemonte. Oltre che per far richiesta del reddito di cittadinanza i Caf piemontesi sono stati letteralmente presi d’assalto per richieder anche altri bonus come i bonus mensili per i lavoratori autonomi, il bonus colf esteso anche ai nonni, nonché le ultime tre misure governative messe in atto per far fronte al periodo di pandemia sono state richieste tramite Caf.

Ecco la tabella provincia per provincia dei beneficiari dei nuclei familiari beneficiari del reddito di cittadinaza.

PIEMONTE – NUCLEI FAMILIARI

BENEFICIARI DEL REDDITO DI CITTADINANZA

Alessandria

12.361

8.420

Asti

5.603

3.772

Biella

4.412

2.834

Cuneo

10.145

6.176

Novara

9.298

5.652

Torino

72.853

48.847

Verbano-Cusio-Ossola

2.892

1.880

Vercelli

4.975

3.261

Piemonte

122.539

80.842