A Novara l’Ottobre Rosa 2020 di Lilt per la lotta contro i tumori

E’ partito sabato 3 ottobre l’Ottobre Rosa 2020 di Lilt, Lega nazionale per la lotta contro i tumori, di Novara. La mattinata di visite senologiche gratuite e counseling sulle 12 pillole di prevenzione che si è svolta all’ex biblioteca in via Matteotti a Galliate ha registrato il tutto esaurito. Anche per il 24 ottobre tutti i posti disponibili per le visite sono stati prenotati. Un segnale positivo perché testimonia la sempre maggiore consapevolezza delle donne novaresi riguardo all’importanza della diagnosi precoce e di uno stile di vita sano come strumenti efficaci per la prevenzione del tumore al seno. Gli appuntamenti della campagna Nastro Rosa – Lilt for Women continuano per tutto il mese e corrono con il Nastro Rosa dei “Comuni in Rosa per LILT” a toccare tutti i paesi della provincia che si stanno tingendo di rosa.

A Novara, grazie alla collaborazione e sensibilità dell’Amministrazione Comunale, per tutto il mese la Cupola di San Gaudenzio simbolo della Città resterà illuminata di rosa. L’ambulatorio Lilt è a disposizione per tutto ottobre fino ad esaurimento posti per la visita senologica e i consigli sulla prevenzione presso la sede in via Pietro Micca 55.
L’onda rosa si fermerà poi il 27 ottobre alle ore 18 presso l’Arengo del Broletto per un importante momento di approfondimento sul tema: “La preservazione della fertilità e la sessualità dopo un tumore al seno”, tavola rotonda coordinata dalla professoressa Alessandra Gennari, direttore della Struttura universitaria di Oncologia dell’AOU Maggiore della Carità con l’intervento del dottor Marco Rossi, sessuologo clinico, psichiatra e psicoterapeuta.

A Sozzago il 19 ottobre visite senologiche gratuite dalle 15 alle 18 nell’ambulatorio comunale. Seguirà alle 18.30 presso la Fondazione Rognoni la conferenza-dibattito “Nutriamoci di prevenzione” con la professoressa Gennari, e la dottoressa Chiara Saggia, oncologa referente della patologia della mammella. Per l’occasione la Fondazione Rognoni si illuminerà di rosa per l’intero mese.

A Momo sono in programma due pomeriggi di visite senologiche gratuite e counseling sulle 12 pillole della prevenzione il 16 e il 30 ottobre dalle 15 alle 18 presso l’ambulatorio comunale. Anche qui il Municipio è stato illuminato di rosa.

L’onda rosa si sta diffondendo per tutta la Provincia con un numero sempre maggiore di sindaci che aderiscono alla campagna di sensibilizzazione contro il tumore al seno firmando il Nastro Rosa e illuminando con il colore della prevenzione i Municipi e altri luoghi simbolo dei loro Comuni. E’ successo a Trecate con il primo cittadino Federico Binatti affiancato dall’assessore alle Pari Opportunità Caterina Simeone, a Romentino con Marco Caccia, a Oleggio Castello con Marco Cairo. Anche a Cressa il Comune e le sue Chiese si sono illuminate di rosa così come il Municipio di Borgo Ticino. Altri ancora si aggiungeranno nei prossimi giorni.

Sono al fianco di Lilt Novara anche le ragazze del Gruppo ciclistico ’95 di Novara che promuoverà pedalate speciali in rosa e Yamamay: in tutti i negozi del celebre marchio di intimo alle clienti viene consegnato un voucher che ricorda di prenotare in LILT una visita senologica gratuita.

Per tutte le visite senologiche in programma è necessario prenotarsi chiamando la sede Lilt Novara al numero 0321 35404 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Si invita a seguire la pagina Facebook e il profilo Instagram di Lilt Novara per rimanere aggiornati su tutte le novità e le iniziative della campagna Nastro Rosa Lilt for Women 2020 sul territorio.