Galup lancia il Turkey, dopo colomba e panettone ecco il tacchino per il Thanksgiving Day

Galup, storico marchio piemontese del mondo della pasticceria, nato a Pinerolo nel 1922, lancia il Galup Turkey, il Tacchino Galup. L’intuizione è quella di rielaborare la tradizionale colomba, una delle più conosciute referenze Galup, mantenendo sia il classico impasto fatto con uova, farina di grano selezionato, latte fresco italiano e burro, a cui vengono aggiunti golosi pezzi di Marrons Glacès, che la tradizionale lavorazione artigianale caratterizzata da una lunga lievitazione grazie a quel lievito madre che, dal 1922, viene quotidianamente ravvivato perché conservi intatte tutte le sue qualità organolettiche. Croccante, irregolare, golosa e unica, la glassa del Tacchino Galup sarà quella di sempre: a base di Nocciole Piemonte IGP, decorata con pezzetti di mandorle e granella di zucchero.

Ecco quindi un dolce della tradizione presentato in un formato del tutto insolito: il Galup Turkey da 3 kg.
Tre chili di dolce, fragrante e goloso Tacchino Galup che fa il suo debutto, in Limited Edition, con un lancio simultaneo in Italia, negli USA e in Canada.

Un vero e proprio ponte di golosità ed eccellenza, un dolce tradizionale in un formato speciale che diventa anche protagonista di una delle ricorrenze più importanti per l’America: il Thanksgiving Day – Giorno del Ringraziamento – che quest’anno si celebrerà il 26 novembre. Una dolce alternativa che aprirà anche al mercato dei consumatori vegetariani, che potranno festeggiare la tradizionale ricorrenza con un tacchino fatto con uova, farina, latte e burro, che porta con sé tutta la sapiente arte della pasticceria italiana.

Il Galup Turkey sarà disponibile in Italia, in tiratura limitata, ed acquistabile esclusivamente on line sul sito www.galup.it , mentre negli Stati Uniti e in Canada la Limited Edition sarà distribuita presso i punti vendita di Eataly.
Un’idea che consentirà ai clienti Galup di portare in tavola un nuovo e innovativo dolce e che farà da ambasciatore di eccellenza italiana nei due mondi, per riconfermare, ancora una volta, come il food Made in Italy sia sinonimo di qualità, ingredienti selezionati e accurata lavorazione.