Torino vota ancora contro l’Alta Velocità con Lione

Con un ordine del giorno (a firma di Roberto Malanca, M5S) approvato ieri la Sala Rossa ha chiesto alla sindaca di Torino Chiara Appendino e alla Giunta di “ribadire in ogni occasione e contesto la necessità di uno stop al Tav” tra Torino e Lione.

Iil Consiglio comunale ha inoltre approvato una mozione della vicepresidente del consiglio comunale, Viviana Ferrero (M5S), per chiedere alla sindaca di promuovere un incontro con il sindaco di Lione, e di sottoscrivere un documento comune da estendere alla città di Grenoble per condizionare la decisione europea sul prossimo finanziamento settennale ed di conseguenza sulla non realizzazione dell’opera.