Fermati a Torino mentre cercano di svaligiare un alloggio destinato alle persone in difficoltà

Sabato scorso un uomo si trova alla finestra del proprio appartamento, nel quartiere Regio Parco a Torino, quando sente dei rumori sospetti. Nel palazzo di fronte due individui armeggiano sulla tapparella di un alloggio al piano rialzato. Uno dei due ha in mano una torcia e fa luce al complice, che con un bastone sta forzando l’infisso di una porta finestra. Nonostante l’uomo urli al loro indirizzo, i due non si fermano, così decide di chiamare il 112 NUE.

La pattuglia della Squadra Volante che arriva sul posto coglie sul fatto due persone di 45 e 66 anni, entrambi con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. I due avevano ormai danneggiato in maniera importante la porta finestra di quello che si è rivelato essere un alloggio in uso all’ASL destinato alle persone in difficoltà, che per mera casualità in quel momento era vuoto. Gli agenti hanno arrestato i due complici per tentato furto aggravato in concorso.