ESCP tra le 10 migliori migliori Business School europee secondo il Financial Times

ESCP avanza di sei posizioni ed entra nella top ten delle migliori Business School d’Europa, all’8° posto nella classifica stilata annualmente dal Financial Times che prende in considerazione i più eccellenti corsi di studio per futuri manager e di perfezionamento per chi già lavora. La più antica Scuola di management al mondo, fondata nel 1819, si conferma ai vertici dei ranking nazionali anche nei Paesi in cui è presente con i suoi sei campus: prima in Germania e Polonia, seconda in Italia, Regno Unito e Spagna, quarta in Francia.

Il quotidiano britannico considera l’offerta formativa complessiva delle 90 business school internazionali accorpando i risultati dei singoli programmi specifici del settore manageriale esistenti: l’Executive MBA, che vede la Scuola al 7° posto a livello globale; il Master in Management, 6° al mondo e primo in Italia; il Full-time MBA, introdotto da ESCP nel 2017; e l’Executive Education. ESCP si posiziona, inoltre, seconda tra i migliori Master in Finance selezionati dal Financial Times.

“Questo ottimo risultato sottolinea il duro lavoro svolto dalla Scuola per raggiungere e mantenere l’eccellenza in tutti i nostri programmi di studio, in termini di contenuti accademici, ricerca ed esperienza studentesca”, spiega il Rettore Prof. Frank Bournois.

“ESCP Business School insegna ai nostri studenti ad anticipare il cambiamento e a prendere le giuste decisioni, promuovendo un modello di leadership responsabile che risulta vincente”, aggiunge il Prof. Francesco Rattalino, Direttore di ESCP Turin Campus. “L’avanzamento nel ranking delle business school europee è per noi una conferma del fatto che stiamo portando avanti con successo la nostra mission, ispirare ed educare i leader di domani, guidati dai valori universali della diversità, del multiculturalismo e dell’interdisciplinarietà”.