Giocavano a pallone e tiravano di pugilato al Parco Ruffini. Multati dai Carabinieri

I Carabinieri di Torino, durante i controlli anti Covid, hanno sanzionato 13 persone impegnate in una partita a calcetto al Parco Ruffini, nonostante il divieto di effettuare attività sportive di contatto.

Altre tre persone sono state sanzionate perché praticavano la boxe all’interno di un’associazione culturale e sportiva che è stata chiusa per cinque giorni.

A Nichelino i militari dell’Arma hanno identificato e multato 15 persone che bevevano l’aperitivo in piedi, causando l’assembramento, all’interno di un bar, che è stato chiuso.



In questo articolo: