A Torino le biblioteche riaprono parzialmente

Lunedì 18 gennaio hanno riaperto due biblioteche di Torino: la Biblioteca civica Centrale e la Biblioteca musicale Della Corte al parco della Tesoriera. E’ una riapertura su prenotazione, parziale, e riguarda soltanto i documenti non prestabili, il patrimonio librario più prezioso che non può andare in prestito ma solo essere consultato in sede. Per ora è possibile consultare le collezioni storiche e quelle correnti, i manoscritti, i libri rari e i microfilm, le sale di studio e di lettura restano ancora chiuse.

Nel corso del Consiglio comunale del 18 gennaio, l’assessora alla Cultura Francesca Leon ha ribadito le intenzioni dell’amministrazione comunale: «Nelle prossime settimane contiamo di riaprire al pubblico anche le altre sedi: per ogni biblioteca c’è un piano di riapertura collegato al rispetto dei protocolli sanitari. Sono tematiche sulle quali ci siamo confrontati anche con molte altre città italiane».